Earth Day: storia della Giornata Internazionale della Terra

Earth Day: quest’anno si festeggia il 50° anniversario della Giornata Internazionale della Terra. Il 22 Aprile 1970 20 milioni di Americani inondarono le piazze e le strade degli Stati Uniti (il 10% della popolazione di allora!) per protestare contro lo smog, l’inquinamento da perdite di petrolio e lo stato di cattiva salute dei fiumi. Fu l’inizio del moderno movimento ambientalista, fino ad oggi il più ampio movimento civico di protesta.

La Giornata Internazionale della Terra 2020 ha un tema: CLIMATE ACTION – AGIRE PER IL CLIMA.

benessere del pianeta

Earth Day 2020: l’anno del Covid-19

Covid-19 ci mette di fronte al fallimento del nostro modello economico, basato su una crescita infinita in presenza di risorse naturali finite. Una follia collettiva in cui abbiamo finora creduto, mettendo a rischio la vita sul pianeta, e non solo quella della Natura e degli altri esseri viventi, ma quella stessa della specie umana.

Oggi non possiamo più ignorare quanto ognuno di noi, quotidianamente, quando fa la spesa o clicca “acquista” sul web, sceglie se nutrire il pianeta o contribuire a spogliarlo, inquinarlo, favorire la devastazione degli ecosistemi e delle economie locali.

Leggi questo articolo (“Non torniamo alla normalità perchè la normalità è il problema”) per capire le dinamiche economiche (e le tue scelte alimentari) hanno favorito la pandemia da Covid-19 e come se non cambiamo rotta ci saranno molte altre pandemie nel futuro.

Approfondisci anche il pensiero di Jane Goodall, la grande scienziata famosa per avere studiato tutta la sua vita gli scimpanzè. Scopri tutto sul Jane Goodall Institute e sostienilo oggi stesso con una donazione. Leggi questa bellissima intervista su National Geographic. Scopri la connessione fra l’epidemia di Covid-19 e la crisi climatica in quest’altra intervista a Jane. Infine, frequenta questo corso online in Ecologia e Conservazione, con Jane Goodall, al quale ho partecipato anche io, per conoscere come diventare protagonista di un movimento a supporto della salute della Natura.

Jane goodall earth day 2020

E tu vuoi essere CON o CONTRO il Pianeta?

Se vuoi essere CON, la Giornata Internazionale della Terra quest’anno ti invita a scegliere come agire, e dimostrare i tuoi buoni intenti nella pratica.

Oggi sei invitato a prendere una posizione, dove ti è possibile, lungo la linea che va da CON a CONTRO. Quello che ti è possibile, oggi, smontando un pezzettino delle tue abitudini, uscendo un pochettino dalla tua zona di comfort, mettendo in discussione alcune abitudini che fanno male alla Terra. Poi domani un altro pezzettino, e dopodomani un altro, e così via.

linea con contro la Terra

Questo articolo vuole essere il mio piccolo contributo per darti idee di coltivazione del tuo amore per te stesso e la vita, in ogni sua forma, umana e non umana, giorno dopo giorno.

Per questo oggi, in questi tempi di permanenza obbligata fra le mura di casa, voglio invitarti a scoprire i mille modi in cui tu puoi fare la differenza, da subito. Ho preparato per te oggi una serie di risorse per conoscere, scoprire, imparare, fare – a supporto del benessere del pianeta, e quindi del tuo.

greta thunberg earth day

Earth Day 2020: #30secondidinatura

Oggi partecipa alla mia iniziativa social “30 secondi di natura”:

  1. Scegli un soggetto naturale che ti trasmette benessere, incanto, meraviglia o una specifica emozione (il particolare di una pianta che hai in casa, le foglie che stormiscono nel vento dell’albero di fronte al tuo balcone – esempi domestici dati i tempi di #iorestoacasa!, ma quando potremo uscire ancora di casa anche video che puoi fare in un parco, un giardino, un bosco, al mare in spiaggia…
  2. Fai un video che duri un massimo di 30” (precisi!), semplicemente con il tuo smartphone.
  3. Trova una parola chiave dell’emozione che ti trasmette quel soggetto naturale che hai scelto
  4. Pubblica il video con la parola chiave e gli hashtag #30secondidinatura oltre a #earthday2020 e #intelligenzaprimitiva sui tuoi canali social (Instagram, Twitter, Facebook ecc.), in modo che mettendo questo stesso hashtag nel pannello “ricerca” possiamo trovare il tuo video e condividerlo anche noi, per contagiarci di amore e meraviglia per la bellezza della natura! Puoi pubblicare ogni giorno un video nuovo, seguendo queste stesse indicazioni, e puoi già sin da ora ricercare l’hashtag #30secondidinatura per scoprire tutti i video già pubblicati nei diversi social.
#30secondidinatura

Idee per agire e celebrare l’Earth Day 2020

Ecco poi altre risorse che ho preparato per te:

Due anni fa ho completato una formazione certificata in ecopsicologia con quelli che oggi sono considerati i più importanti esponenti dell’ecopsicologia a livello internazionale: Linda Buzzell-Saltzman, Andy Fisher e Craig Chalquist. E proprio quest’ultimo afferma che:

Tutto quello che siamo viene dalla Terra. Ogni singola molecola del nostro corpo è composta dagli stessi elementi che compongono il mondo naturale. E come tutto il resto, anche la nostra psiche viene dalla Psiche della Terra.

– CRAIG CHALQUIST

Con queste parole Craig, psicoterapeuta jungiano e fondatore di quella parte dell’ecopsicologia che si chiama “Terrapsychology”, ci schiude un modo forse nuovo di concepire il nostro rapporto con il pianeta, ci invita a riflettere sulla nostra interconnessione non solo fisica ma anche esistenziale e psicologica con la Natura, e su quanto “chi siamo” è determinato da “dove siamo”, scoprendo l’impatto dei luoghi in cui viviamo sulla nostra identità e la nostra personalità – appunto uno degli assi della Terrapsychology.

Guarda il mio webinar “Terrapsychology“, uno dei contenuti del mio percorso di formazione in Nature Coaching, che per l’occasione ho aperto al pubblico (una sorta di “Open Day” digitale!), per favorire la conoscenza di contenuti nutrienti per il nostro animo, oggi, e con cui scoprirai di più sulla nostra interconnessione psicologica con la Terra.

  • Il film “Il Sale della Terra”. del mio fotografo preferito, Sebastiao Salgado. Quest’uomo ci racconta come ha trasformato la sua terra, in Brasile, da sterile deserto rovinato dall’agricoltura industriale, a foresta tropicale, piantando albero dopo albero, per decenni, ha cambiato il clima, ha ripristinato il benessere di un angolo del nostro bellissimo pianeta. Un film potente, che dà speranza, accende la voglia di fare, riempie di ispirazione motivazione. Lo trovi in vendita o noleggio QUI su Chili TV e in DVD ovunque online.
  • Il film “Love Thy Nature“: un documentario stupendo sulla bellezza della Natura, e sulla nostra relazione con essa. Ti saprà muovere nel cuore e nell’animo… risvegliando la tua innata Biofilia (come spiega Silvia, la giovane biologa che lavora con me, in questo articolo).
  • Contribuisci con una donazione oggi stesso a creare una foresta piantumando nelle zone del pianeta dove c’è più bisogno, attraverso Treedom. Qui puoi vedere il mio inizio di foresta e se guardi questo video, ogni 1000 visualizzazioni Treedom pianta un albero per te.
  • Scopri gli Obiettivi dell’ONU per lo sviluppo sostenibile, da perseguire entro il 2030, anno entro il quale la crisi climatica sarà completamente fuori controllo, se non avremo posto freno alle emissioni di CO2 (a cui ognuno di noi contribuisce quotidianamente con le proprie scelte alimentari, energetiche e di consumo). Individua un settore da cui puoi partire subito con una specifica azione, e scrivila qui sotto nei commenti per contagiarci di iniziativa e positività!
  • E se non sai da dove partire, ti dò io qualche idea! Guarda il mio video “Cinque azioni per cambiare il mondo“, per cambiare mindset e scoprire mille modi, semplici e immediati, con cui, insieme, aiutare il nostro bellissimo pianeta a rigenerarsi. Siamo parte del problema, possiamo essere parte della soluzione!

Bene, spero di averti dato un po’ di idee su come accogliere l’invito all’azione per il clima in occasione dell’Earth Day 2020.

Ti invito a scrivere nei tuoi commenti il modo specifico in cui desideri agire per la Terra, iniziando oggi con una piccola, ma per te significativa, azione che le dimostri il tuo amore.

Sì, perchè la mia filosofia è che conoscere non basta a motivarci all’azione. Dobbiamo risvegliare il nostro amore per la vita, in tutte le sue forme, la nostra Biofilia, quel sentimento di compartecipazione e affetto che ci unisce a tutti gli altri abitanti della biosfera. Così facendo, ritroveremo il senso più autentico e profondo della parola “Umano”, da “humus”, “il suolo fertile”

Essere davvero “umani” significa “essere della terra”.

Come dimostrerai oggi, a te stesso, di essere davvero “della Terra”? Aspetto i tuoi commenti.

diana_tedoldi
DIANA